02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Vendemmia di qualità ... Con meno di 50 milioni di ettolitri di vino, la vendemmia 2004 sarà una delle più contenute degli ultimi trent'anni, con qualità ottima grazie all' andamento climatico favorevole e tempi di raccolta che potrebbero prolungarsi fino all' inizio di novembre. Ad esserne convinta è la Coldiretti, facendo seguito alle stime diffuse a luglio dall'Ismea che prevedono la produzione di vino a 49 milioni di ettolitri, un valore estremamente contenuto che in 30 anni ha raggiunto livelli minori solo nel 2002 e 2003 a causa della siccità. L'andamento climatico favorevole con giornate calde e notti fresche grazie all' abbassamento della temperatura, sta favorendo una ottimale maturazione delle uve in vista della raccolta che quest'anno non sarà anticipata e potrebbe prolungarsi fino all'inizio di novembre. A livello europeo il quantitativo della produzione nazionale nel 2004, anche se in aumento del 10% rispetto al minimo storico del 2003, si colloca al secondo posto dopo la Francia che mantiene il primato con circa 57 milioni di ettolitri, nettamente superiore (+16%) rispetto ai 49 previsti per l'Italia. L'Italia è il secondo Paese produttore di vino in Europa e può contare su un patrimonio di 447 vini Docg, Doc e Igt, che rappresentano il 60% della produzione nazionale di vino che genera un fatturato complessivo di circa 8,5 miliardi di euro e un valore delle esportazioni superiore ai 2,5 miliardi di euro, la principale voce dell'export agroalimentare nazionale. (arretrato di "Italia Oggi" del 25 agosto 2004)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli