02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Trasformazione vinicola in calo ... La trasformazione vitivinicola fa segnare una battuta d’arresto nel primo semestre del 2006. Lo evidenzia Ismea. Dalle ultime rilevazioni dell’Istituto per i servizi ai mercati agricoli, infatti, emerge un peggioramento di quasi tutti gli indici usati per monitorare l’andamento delle prestazioni delle industrie di trasformazione attive nella filiera del vino. In particolare, l’indice della ragione di scambio (che sintetizza le percezioni degli operatori dell’industria agroalimentare sull’andamento dei prezzi e dei costi del settore di appartenenza), si è attestato a -52, perdendo 4 punti percentuali rispetto alla precedente rilevazione, mentre l’indice di dinamicità del mercato (che sintetizza le risposte degli intervistati su tendenza dei prezzi di vendita, vendite e livello delle scorte di materie prime e semilavorati) rimane positivo, pur segnando una diminuzione di 1 punto congiunturale e scendendo quindi a 2. Riguardo ai costi totali, dalle risposte degli operatori alla rilevazione Ismea emerge che questi sono risultati in aumento, peggiorando quindi la redditività di questo settore. Che ha inoltre registrato una flessione delle vendite, malgrado un recupero sui prezzi di vendita. In lieve diminuzione il livello delle scorte.
(arretrato di Italia Oggi del 30 dicembre 2006)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli