02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Barbera, via all’iter per la Docg ... Asti - Monferrato... Sarà avviato oggi presso il comitato vitivinicolo regionale l’iter per ottenere il marchio Docg per la Barbera d’Asti e per la Barbera di Monferrato superiore. Soprattutto la prima la sfida è imponente, poiché coinvolge circa 15 mila ettari di vigne e 40 milioni di bottiglie. Obiettivo è arrivare alla certificazione presso il comitato nazionale già entro la vendemmia del prossimo settembre. Restano per ora escluse le Barbera di Alba, quella del Monferrato e quella dei Colli tortonesi. Sono invece già oggi nove i vini piemontesi certificati Docg, le punte di diamante con cui regione Piemonte e Unioncamere Piemonte, in collaborazione con Ima Piemonte, parteciperanno al 41° Vinitaly (Verona 29 marzo-2 aprile), occupando il padiglione 9 con oltre 500 espositori, cui vanno aggiunti i produttori Moscato d’Asti associati e una ventina di altre aziende nell’area espositiva del Consorzio tutela dell’Asti.
“Questa è per noi un’annata importante: tra pochi giorni sarà approvato a livello nazionale il decreto sul piano dei controlli, legato alla tutela delle denominazioni d’origine, ed è in fase di definizione la riorganizzazione dei distretti”, ha spiegato Mino Taricco, assessore all’agricoltura della regione Piemonte.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli