02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Fedagri, Orsi guida settore vino ... Eletto nuovo presidente al posto di Luigi Pasetto... Cambio di presidenza all’interno del settore vino di Fedagri-Confcooperative. Dopo 16 anni, Luigi Pasetto passa il testimone ad Adriano Orsi. L’avvicendamento è avvenuto nel corso del comitato nazionale del settore vino di Fedagri, svoltosi ieri a Roma. Orsi, trentino, nato nel 1950, è presidente della Cavit, uno tra i principali consorzi cooperativi italiani che, con 11 cooperative associate, 4.500 viticoltori e 7 mila ettari di coltivazione, rappresenta il 70% della produzione trentina.
Orsi è anche componente del consiglio della Federazione trentina della cooperazione e presidente delle cantine Vivallis di Calliano e Nogaredo, della cooperativa Sav - Vivallis di Rovereto e della Cassa Rurale Bcc Alta Vallagarina. Durante i lavori del comitato nazionale del settore vitivinicolo ha tenuto banco anche la questione dell’Ocm vino, la cui versione ufficiale sarà presentata a Roma dalla Commissione europea il 4 luglio.
A preoccupare il comitato sono soprattutto le proposte di estirpazione volontaria di 200 mila ettari di superficie vitata in tutta l’Ue a un premio superiore ai 6 mila euro per ettaro, con le inevitabili ricadute occupazionali; l’obbligo di etichettatura anche per i vini a Igt e da tavola, a danno dei vini a denominazione di origine; l’eliminazione del contributo all’arricchimento con conseguente divieto di zuccheraggio ai paesi del Nord Europa; la cancellazione immediata delle misure di mercato (distillazioni), con danni per la viticoltura italiana ed europea che non ha altra forma di assicurazione dai rischi meteorologici senza gravare sui costi di produzione.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su