02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

La Costa Toscana punta sulla promozione dei suoi vini ... Con l’obiettivo di valorizzare e promuovere il vino prodotto tra la Lunigiana e il Grossetano, sabato scorso si è aperta l’ottava edizione di Anteprima Vini della Costa Toscana, che seguendo la tradizione si è tenuta a Lucca all’interno di Villa Bottini. La manifestazione è dedicata alla degustazione dei vini “en primeur” dei Grandi Gru della Costa Toscana, cioè i vini della vendemmia 2007, prelevati direttamente dalle botti, e alla presentazione degli stessi vini (annate dal 2003 al 2006), messi in vendita quest’anno. L’associazione è composta da 80 produttori sia nomi eccellenti sia piccole ma influenti realtà, tutte localizzate nelle cinque province della costa: Massa Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto. “Il territorio e il clima della costa sono estremamente diversi da quello dell’interno della regione, per esempio dal Chianti”, ha spiegato il vicepresidente Piermario Meletti Cavallari. “Quello che ci prefiggiamo di ottenere è un’identità chiara e definita del concetto di costa. Le aziende
mantengono la loro diversità, ma si fanno portavoce di uno stesso terroir, caratterizzato soprattuto dalla vicinanza del mare”.
Seguendo quest’ottica, in collaborazione con il Consorzio Doc di Bolgheri, per il prossimo anno c’e in progetto l’organizzazione di una “Settimana dei Grandi Cru della Costa Toscana”, sette giorni itineranti con manifestazioni ed eventi nelle cinque province coinvolte, e Anteprima a Villa Bottini sarà la chiusura. Presidente dei Grandi Cru è Ginevra Venerosi Pesciolini che con passione ed entusiasmo rappresenta i produttori soci: “L’associazione non ha scopi commerciali, ma solamente comunicativi, per questo motivo negli anni alcuni soci sono usciti dal gruppo. Le nostre manifestazioni si rivolgono alla stampa internazionale, ai produttori e ai buyer esteri”. Nel 2007 infatti l’associazione ha destinato il 60% della produzione all’export. Appuntamento storico di ogni anno è la cena di gala, che quest’anno si è tenuta nella secentesca Villa Mansi, mentre la novità è stata l’apertura al pubblico, per la giornata della domenica, di degustazioni ed educational ovviamente dedicati ai Grandi Cru della Costa Toscana. Il programma per il 2008 vede i grandi Cru della Costa Toscana impegnati in altri due appuntamenti più tecnici: la manifestazione autunnale di Pisa Vini e la degustazione dell’annata 1998 a Castiglioncello di Bolgheri. I vini dei soci vengono sempre presentati a rotazione dopo un’accurata selezione del comitato tecnico.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli