02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Torna il Premio Luigi Veronelli ... In scena le eccellenze del mondo enogastronomico. Count-down per il galà del 18 giugno al Teatro Angelicum di Milano. Sedici categorie previste... Il prossimo 18 giugno, al Teatro dell’Angelicum (piazza Sant’Angelo 2, Milano), Class Editori e Veronelli Editore assegneranno i riconoscimenti del Premio Luigi Veronelli destinati ai migliori Operatori internazionali - comunicatori e tecnici - dell’enogastronomia.
L’iniziativa, alla terza edizione, vuole onorare la memoria del grande scrittore/giornalista
e critico, La cui poliedricità trova riscontro nell’ampiezza delle categorie (16, di cui talune con
doppia accezione: alla carriera ed emergente). La giuria, ampia composita, è formata da: Paolo
Penerai, presidente; Benedetta Veronelli e Gian Arturo Rota, vicepresidenti; Cesare Pillon, segretario; Gianni Veronelli (fratello di Luigi e imprenditore); Piero Antinori (vinattiere); Daniele Cernilli (direttore della Guida Vini del Gambero Rosso); Gianni Mura (scrittore e giornalista di Repubblica); Donato Lanati (professore di enologia all’Università di Torino); Cino Tortorella, conduttore televisivo; Giannola Nonino (grappaiola); Marcello Masi (vicedirettore del TG2 e curatore di TG2 Eat Parade); Gigi Brozzoni (curatore della guida I Vini di Veronelli); Antonio Santini e Giorgio Pinchiorri (ristoratori); Mauro Defendente Febbrari (endocrinologo); Giacomo Bersanetti (designer); Fausto Borella (sommelier dell’olio); Beppe Bigazzi (conduttore televisivo); Carlo Petrini (Fondatore Slow Food); Nichi Stefi (scrittore e regista); Attilio Scienza (Professore di Arboricoltura Generale e Coltivazioni Arboree all’Università di Milano); Peligio (frate «manager» fondatore, tra l’altro, di Mondo X e Telefono Amico); Sino Maccioni (ristoratore newyorkese).
Inoltre, si assegnerà un riconoscimento a enti istituzionali per:
- la sagra gastronomica più interessante o vivace o curiosa;
- il comune che più si è adoperato nella salvaguardia dei prodotti agricoli.

Le categorie…
Miglior giornalista italiano di enogastronomia (alla carriera e all’emergente)
Miglior giornalista di enogastronomia in lingua estera
Miglior scrittore italiano di enogastronomia (alla carriera e all’emergente)
Migliore scrittore di enogastronomia in lingua estera
Miglior vignaiolo (alla carriera e all’emergente) (con specifico riferimento alla coltura dei vitigni autoctoni)
Miglior patron (alla carriera e all’emergente) (con specifico riferimento alla cucina locale/regionale
Miglior maitre
Miglior oliandolo (con specifico riferimento alle cultivar della propria terra)
Miglior grappaiolo/distillatore
Miglior winemaker (alla carriera e all’emergente)
Miglior artigiano alimentare
L’etichetta o l’oggetto da tavola più innovativo
Miglior sito i enogastronomia
Miglior film o trasmissione radio/televisiva a tema gastronomico

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli