02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Rivella: per vendere non basta il Sangiovese ... “Ma siamo sicuri che il Brunello famoso sia quello della tradizione, quello fatto soltanto con uve Sangiovese?”. La domanda provocatoria l’ha posta EziovRivella, nome di tutto rilievo nel mondo del vino italiano e internazionale, l’uomo che ha costruito l’immagine e il nome di Villa Banfi e del Brunello, durante la presentazione del suo libro,
“Io e Brunello” avvenuta nel corso della Settimana dei vini presso l’Enoteca Italiana di Siena. “Per stare sul mercato occorre fare vini di qualità. E per fare vini di qualità ci vogliono disciplinari elastici. Oggi in Italia le Doc non tengono conto della qualità”. Poi rincara la dose, “Con il solo Sangiovese si fanno vini banali o si perdono i mercati”. Quindi, se il Brunello di Montalcino non è un vinobanale e conquista mercato vuol dire che non è fatto
soltanto con uve di Sangiovese. Ma alla domanda specifica fatta da Italia Oggi, Rivella glissa. “Per questo c’è un’indagine della magistratura. Di fatto però, prima il Brunello non era così famoso”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli