02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Quote latte e contributi, Politi attacca ... “Modifica del decreto sulle quote latte, in quanto non corrisponde alle esigenze degli agricoltori, ripristino del fondo di solidarietà e defiscalizzazione degli oneri sociali per le aeree svantaggiate”. Lo ha detto a ItaliaOggi il presidente della Cia, Giuseppe Politi, spiegando le ragioni della mobilitazione che ieri ha coinvolto a Roma, in piazza Montecitorio, oltre mille agricoltori per protestare contro le difficoltà del settore primaria “Ci aspettavamo un 200-300 persone - ha aggiunto Politi e invece la partecipazione è stata molto più consistente. Segno che c’è disperazione e che gli agricoltori vogliono andare avanti”. Per il presidente della Cia “senza le condizioni minime non si può andare avanti. Se non dovessimo ricevere dal governo risposte adeguate allora organizzeremo una nuova manifestazione per la fine del mese di marzo. I problemi che attanagliano maggiormente il settore agricolo,per Politi sono sicuramente i costi di produzione: “Sono troppo alti. In questo modo non possiamo competere sul mercato internazionale e il made in Italy resterà solo a casa nostra. Senza la proroga per la fiscalizzazione degli oneri sociali, che è ferma ancora al 31 marzo 2009, il 60% delle imprese agricole dal primo aprile vedrà aumentare i propri costi della manodopera del 60%”. Questi, dunque, i problemi sottolineati dalla Confederazione italiana agricoltori ma il governo e in particolare il ministro Zaia come stanno reagendo per aiutare il settore? “Il problema ha chiosato Politi è che non abbiamo ancora capito quale sia l’idea di agricoltura del ministro Zaia. Non possiamo andare avanti per tentativi. Vorremmo un ministro più responsabile perché le difficoltà del settore non si risolvono con la vendita diretta”. E su come la pensano le altre organizzazioni agricole, Politi ha detto: “Confagricoltura ha risposto positivamente al nostro appello. La Coldiretti, invece, continua ad andare per la sua strada, che è poi la stessa del ministro Zaia”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli