02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Pioli sindaco del vino ... Passaggio di consegne alla presidenza dell’Associazione nazionale Città del Vino. A Valentino Valentini subentra Giampaolo Pioli, sindaco del Comune di Suvereto in provincia di Livorno. Un piccolo borgo medioevale con una forte vocazione rurale e turistica. “In alcune aree - ci spiega Pioli - la vendita diretta rappresenta, per le piccole aziende vitivinicole, il 20% del fatturato. Incrementando i flussi turistici si può fare ancora di più”. Il turismo enogastronomico è quindi chiave del marketing territoriale, per conferire immagine e valore aggiunto. “Voglio tuttavia essere molto chiaro, l’Associazione Città del Vino non venderà vino ma vuole far vendere. Le istituzioni locali possano offrire servizi e il miglior contesto operativo, ma non possono occuparsi della commercializzazione”. L’Associazione torna quindi all’antica mission: fare lobbing affinchè la voce dei piccoli, ma rinomati, Comuni vitivinicoli non passi inascoltata presso le istituzioni nazionali ed europee. “No a deregulation selvagge sulle estirpazioni dei vigneti, occorre una tutela del paesaggio e dell’ambiente. No anche al tradizionalismo conservativo, occorre lasciare spazio, nel rispetto del vino e del legame col territorio, agli imprenditori per innovare e crescere”. Idee chiare anche sul terna caldo del momento: il rapporto tra alcol e giovani. “Sono contrario a messaggi generici e cattedratici sul bere meno e bere meglio. Si tratta di proclami predicatori, quindi inascoltati dai giovani. Infine un appello affinché cessino le campagne di disinformazione sul consumo di vino. A Suvereto, con la collaborazione della Polizia di Stato, in occasione della passata edizione di Calici sotto le Stelle, abbiamo dimostrato che due bicchieri di vino a pasto non fanno superare il tasso alcolemico previsto dalla legge per mettersi alla guida. Ben vengano quindi le cene tra amici con una buona bottiglia di vino”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli