02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Italia Oggi

Nasce il primo Chianti senza solfiti ... A produrlo è la fattoria Lavacchio di Fontassieve (Fi) che ha messo in bottiglia Puro, il primo Chianti ottenuto con un procedimento innovativo. Sangiovese in purezza, il Puro sposa la filosofia bio della famiglia Lottero, proprietaria dell’azienda. Per poter ottenere Puro, “è stata realizzata una modifica su un piccolo numero di serbatoi di vinificazione affinché, già a partire dalla fermentazione alcolica, si abbia un controllo sia dell’ossidazione, sia delle potenziali alterazioni microbiologiche”, spiega l’enologo Stefano Di Blasi. La modifica introdotta gioca su un controllo particolare delle condizioni di pressione interna dei gas, soprattutto dell’anidride carbonica che si sprigiona durante la fermentazione. “Con questa tecnica si ha “l’iniziazione” delle uve su un percorso virtuoso che sarà tutto al riparo da deviazioni microbiologiche od ossidative e che porterà all’ottenimento di vino senza solfiti aggiunti”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli