02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
CAPITALI E MADE IN ITALY

Kharis Capital al 42,7% di Rigoni di Asiago, la cui maggioranza resta alla famiglia Rigoni

Partecipazione ed aumento di capitale riservato per dare nuovo impulso alla crescita del brand del cibo bio, soprattutto all’estero
RIGONI DI ASIAGO, Non Solo Vino
Kharis Capital al 42,7% di Rigoni di Asiago, la cui maggioranza resta alla famiglia Rigoni

È ufficiale l’alleanza tra Rigoni di Asiago, marchio leader del cibo biologico italiano, e il fondo di investimento svizzero Kharis Capital, che ha acquisito il 42,7% del capitale della società, la cui maggioranza (il 57,3%) resta nelle mani della famiglia Rigoni, attraverso la holding Giochele.
Come previsto dell’accordo, oggi Rigoni ha deliberato un aumento di capitale riservato a Kharis Capital per un importo di 10 milioni che saranno destinati a dare nuovo impulso alla crescita futura di Rigoni, in particolare attraverso l'accelerazione dello sviluppo internazionale.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli