02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa / Specchio

In casa del re dei vini ... Una delle firme più importanti dell’enologia piemontese, la Marchesi di Barolo ... tra le mura ottocentesche di un elegante edificio già proprietà dei Marchesi Falletti, gli stessi che fecero erigere il castello – simbolo di Barolo, e che ospita oggi parte del cuore operativo dell’azienda.
La Marchesi di Barolo, premessa questa origine aristocratica, fu concretamente fondata a fine Ottocento da Pietro Emilio Abbona, personaggio quasi mitico di Langa e vero pioniere del Barolo nel mondo ... La Marchesi di Barolo (a Barolo, tel. 0173/564400) è diventata sotto la gestione di Anna Abbona una grande maison del vino di qualità, uscendo da un periodo in cui la cantina aveva puntato su linee più facili e commerciali. Oggi invece l’impegno è tutto profuso nella realizzazione di selezioni importanti. La Marchesi di Barolo sta dunque vivendo una nuova primavera che la vede impegnata anche su molteplici fronti di promozione del territorio: la vineria per la degustazione dei vini di casa, la bellissima enoteca che raccoglie più di 35 mila bottiglie di Barolo e la foresteria con ristoriante ... Tris d’Assi: la Marchesi di Barolo produce barolo proveniente dalle uve dei migliori cru del comprensorio: Barolo Vigneti di Proprietà, Barolo Sarmassa, Barbera D’Alba Pajagal

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli