02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa / Specchio

La caccia a Freisa e Barbera ... Per due anni, ai vertici dei miei assaggi figurano i vini di Gianni Betta di Corsione, ma nelle carte dei vini dei ristoranti (con le guide in silenzio), la traccia è minima. Oibò! Eppure ricordo suggestioni uniche. Lo chiamo: «ma il suo vino?» «Sono 45 mila bottiglie che vendo in cascina: non ho rappresentanti». Allora ci sono ristoratori pigri deduco arresisi al porta a porta. Ma da dove proviene? «Da una famiglia che fa vino dal 1800 e da una bottega a Veneria dove imbottigliavo e rivendevo». Poi il salto nella cascina dei nonni, più che altro per dedicarsi alla caccia. La passione del vino scattò nel 1980 ad un corso Onav quando i docenti, all’assaggio del suo primo vino, si misero a ridere: penoso. Girò mezza Italia, si innamorò del Friuli e della Francia e si confrontò con un vicino di casa, il professor Vincenzo Gerbi. Quando nel 1990 uscì con la sua Barbera d’Asti «La Caccia» prodotta sul Bricco Colombaro, gli assaggiatori fecero chapeau. Bè, un vino che nasce dalle vigne che nonno Annibale, piantò nel 35, con 40 quintali di uva per ettaro, non può che essere esagerato, grande. Ma la curiosità è anche il Freisa «Bricco Vadarengo» dall’equilibrio perfetto, con note di melograno e di spezie uniche. Poi un Grignolino d’Asti, antica maniera, il Ruchè che ricorda quello del parroco di Castagnole ed il suo amore friulano, il Sauvignon Biancard. «A me interessa far maturare l’uva, poi sperimentare». E questo su 11 ettari che ospitano dieci vitigni diversi. Il vertice è l’Epifanio, una freisa passita con note di cacao, che matura nella sala di fianco a quella dove ogni domenica arrivano gli acquirenti fedeli - che pigri non sono - di queste sconosciute bottiglie da urlo.

‘L Columbe, Corsione (Asti), Cascina Colombaro, Tel. 3355336177, Una bottiglia di Barbera d’Asti La Caccia: 12 euro

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli