02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa / Specchio

Tu vo’ fa’ l’americano ... Radici istriane (da parte di madre), natali a stelle e strisce. Giuseppe Bastianich è un’istituzione della gastronomia newyorkese. Ma possiede vigne e cantina nei Colli Orientali del Friuli... Waverly Place, Greenwich Village, Manhattan, una sera come tante. Al Babbo Restaurant c’è il solito sold out, tutto esaurito: tavoli affollati e atmosfera rilassata, un po’ osteria, un po’ locale di tendenza come impongono e tempi e il luogo. In sala si aggira un ragazzone dall’aria gioviale, che si ferma a salutare i clienti, si accerta che a nessuno manchi il vino, che tutto sia all right. Giuseppe Bastianich, Joe per gli amici, si presenta così, senza dare l’aria di essere uno dei personaggi più trendy nel panorama della ristorazione newyprkese. Cosa c’entri Joe Bastianich con la nostra rubrica è presto detto: Joe ha vigne e cantina a Premariacco, nei Colli Orientali del Friuli. Un’azienda nuova, già lanciata alla conquista del mondo con le straordinarie selezioni di tocai, pinot grigio e con due blend, il Vespa Rosso e il Vespa Bianco, capaci di affascinare critica e mercato. Friuli, Newyork, mettiamo le cose in chiaro. Le radici del nostro sono a Pola per parte di madre (istriane, dunque), ma Joe nasce su suolo americano nel 1968: lo stesso anno in cui la famiglia (mamma Lidia e Papà Felice) avvia il ristorante Buonavia nel Queens, realizzando, a detta degli stesse newyorkese, una piccola rivoluzione enogastronomica nella Grande Mela. Nel 1980 apre Felidia, a Manhattan, locale di culto acclamato per la cura delle materie prime e la grande scelta di vini. L’escalation continua e Joe apre in rapida serie Becco, ristorante con carta dei vini a prezzo fisso (15 dollari anche per le grandi etichette), Babbo, Lupa, Esca, Otto: un impero del gusto, ritrovo di persone comuni e di star (Michael Stipe e Bono sono di casa). In Friuli, in azienda, Joe si avvale della consulenza di Maurizio Castelli, sempre presente quando Joe è Oltreoceano. Anche quest’anno i vini Bastianich sono tra i più buoni del Friuli: intensi, concentrati, sospesi tra tipicità e modernità, vecchio mondo e nuovo mondo.

Bastianich Joe, Premariacco (Udine), tel. 0432/675612-655363

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli