02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa / Tempo Libero

Gelato al Barolo e gorgonzola? Urge comitato “gastronomico” ... In origine, mangiare il gelato era come suonare un quartetto d’archi: due violini, fragola e limone; viola, crema; violoncello cioccolato. E bon ... Poi è successo il finimondo e adesso per mangiare il gelato ti mettono a disposizione l’organico di un’orchestra in grado di suonare Gustav Mahler. Cos’è successo? Dov’è che abbiamo sbagliato? Come si chiama il primo gelataio che ha fabbricato il gelato al gorgonzola? ... E i vini? Pazienza i lgelato al Moscato e al Brachetto, ma al Barolo no, chi spreca il re dei vini per fare il gelato merita l’esilio perpetuo. Ho fatto una piccola indagine: si può fare gelato praticamente con tutto e con estrema facilità. Al confronto la manipolazione genetica è roba da ridere ... La libertà non può degenerare in licenza, perciò, pur consapevole della gravità della proposta, invochiamo la creazione di un comitato etico pre i gelati che decida, senza appello, questo sì questo no.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli