02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa / Tempo Libero

In cantina - Un Teroldego superbo ... Quanto costa? Trecento fa Giuseppe Bava di Cannobio. Che sarà mai una bottiglia da 300 euro? Il vino si chiama Harlequin ed è fatto con 15 uve coltivate da Celestino Gaspari nella sua azienda Zimè di Negrar.Il rosso in questione è di carattere intenso, ampio, generoso, ma 300 euro sembrano un’enormità, almeno a giudicare il primo sorso del 1999. Più immediata era l’Oseleta 2001, vitigno autoctono amato da questo enologo che ha dimestichezza con gli Amarone e che aiuta la crescita di varie aziende. Una di queste ci ha colpito oltremisura e siamo certi che la ritroveremo presto tra i grandi.Si chiama Marion ed il suo titolare, il giovane Stefano Campedelli, una quindicina di anni fa si ritrovò un’antica dimora padronale coi terreni abbandonati. Ma lui guardava oltre e, si sa, i veneti sono tenaci. La fortuna, poi, ci ha messo lo zampino facendogli incontrare il tenacissimo Celestino che ha abbracciato la sua filosofia, tracciando un’impronta in nome de «l’alta qualità del vino si realizza nel vigneto». E’ stata una sorpresa constatare come un’azienda giovane sappia dare già vini importanti. Il rosso che più ha colpito è stato il Teroldego (IGT), rubino cupo con nuance di viola, frutti di bosco, ma soprattutto liquirizia nera dalla persistenza gusto-olfattiva che lascia un buon amaricante sul palato. E’ grandioso! Interessanti anche il Valpolicella Superiore, il Cabernet, ed il passito di uve garganega e trebbiano toscano, che ha colore giallo intenso con aromi di miele e fiori. Segnatevi questo nome perché nel 2004 uscirà con l’Amarone. E ne assaggeremo delle belle (a patto di non esagerar con gli euro).

Azienda agricola Marion, San Martino della Battaglia (Vr), tel. 0458740021, una bottiglia di Teroldego: 20 euro

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli