02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa

Al Vinitaly la lezione della qualità. Il nostro Paese leader nel mondo, accellera la corsa agli investimenti: gli acquisti di Frescobaldi in Friuli e di Zonin in Puglia, l'interesse della banche per il settore (che seguono l'esempio Montepaschi, con aziende in Toscana e Piemonte) e le vendite on line con l'esempio dell'umbro Caprai. I consumatori chiedono rapporto qualità-prezzo. "Il passato è grande, ma un grande futuro va costruito" afferma Giuseppe Martelli, direttore dell'AssoEnologi. Dal Piemonte, parte anche una sfida al Vinitaly: dal 15 al 18 novembre a Torino il Salone del Vino, mostra-convegno che si presenta come alternativa ai grandi saloni euroepi, ormai troppo caotici per rispondere adeguatamente alle esigenze degli espositori ... Una polizza assicurativa dal grappolo al bicchiere: la lancia Assiteca ... La Sicilia è prima in biovigneti ... Gli Usa bevono italiano: il made in Italy va a gonfie vele e batte la Francia sul mercato Usa, +10% in valore (499 milioni di dollari)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli