02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa

Asta del Barolo, in calendario il 9 settembre, nella cantina Giovanni Gagliardo di La Morra. L’appuntamento, uno dei più attesi al mondo per gli amanti del Barolo, lotti dal 1964 al 1997. All'asta ci sarà anche un importante "fuori programma" non commerciale: il ricavato del lotto n. 50 (fuori catalogo), costituito da un grande formato di Barolo Preve Galiardo ’97, con etichetta celebrativa, andrà totalmente in beneficenza, in particolare all’Unicef per la lotta contro il lavoro minorile: “è un gesto di grande valore morale ed è significativo che venga dal vino e più in generale dall’agricoltura, perché anche questo settore nel passato ha dovuto, suo malgrado, vivere la piaga del lavoro minorile, con quei giovani “servitù” (manovali) che venivano portati al mercato e contrattati come qualsiasi altro strumento produttivo”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli