02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa

C´è una tassa sul vino nei piani di Bruxelles. Protestano le organizzazioni agricole ed i consumatori. Il ministro Alemanno: non è così che si semplifica la politica comunitaria ... Secondo l´ipotesi della Ue il carico fiscale sarebbe di 0,14 euro al litro e comporterebbe un aggravio di 500 milioni sulla spesa degli italiani
C´è la qualità? Allora tassiamola. Questa sembra essere la logica ineffabile dei servizi tecnici della Commissione europea, che hanno elaborato la proposta di istituire nell´Ue una tassa sul vino di 0,14 euro, all´incirca 270 lire al litro. Solo in Italia si dovrebbero sborsare annualmente qualcosa come 740 milioni di euro, in lire oltre 1400 miliardi. Una vera mazzata su un settore che, nonostante le alte quotazioni dei suoi prodotti di punta, non è certo in condizioni generalmente floride ... Negli ambienti agricoli ci si domanda come sia possibile voler imporre una nuova tassa su un settore che vive una crisi fisiologica, riconosciuta dalle stesse misure decise dall´Ue. Una risposta viene dalla Coldiretti che giudica quella della tassa: «un'ipotesi sbagliata e pericolosa, di ostacolo allo sviluppo del settore vinicolo a tutto vantaggio di quello della birra» ... Ma da Roma il ministro delle Politiche agricole, Gianni Alemanno, ribatte: «la proposta dell'accisa non è certamente un buon esempio di semplificazione della politica comunitaria, nè incontra le esigenze dei consumatori. Inoltre, pensando ai milioni di bottiglie che circolano sul territorio nazionale, gli oneri amministrativi a carico delle aziende sarebbero insostenibili» ... E la Confagricoltura annuncia un intervento diretto presso i membri della Commissione Ue, affermando che la proposta «va fermata sul nascere». «Dobbiamo lottare contro questi tentativi di danneggiare il nostro comparto vinicolo», conferma il presidente dell'Unione Italiana Vini, Ezio Rivella. La posta in gioco si capisce dalle cifre: l´Italia, primo produttore mondiale, ha 792.000 ettari di vigneto, che danno 53 milioni di ettolitri l´anno, per un fatturato al consumo di circa 8 miliardi di euro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli