02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa

Problemi di vendemmia in tutta Italia. Manca la mano d’opera per la raccolta - L’80% dell’uva è ancora nei vigneti e in molte aree vitivinicole del Paese manca la mano d’opera per la raccolta, operazione nella quale in Italia sono coinvolte oltre cinquecentomila persone. Se nell’Oltrepò pavese si cerca personale per vendemmiare Pinot e Riesling, destinati a produrre prestigiosi spumanti brut, ad Asti la Coldiretti ha diffuso un annuncio “Cercansi vendemmiatori” con tanto di numero verde. Ma il diffuso problema interessa anche la Toscana, patria del Chianti e del Brunello, o il Collio goriziano, perché sono diminuite le tradizionali collaborazioni di studenti e pensionati. “Si tratta di difficoltà che –spiega la Coldiretti- l’entrata in vigore della riforma Biagi sul mercato del lavoro dovrà contribuire a risolvere anche attraverso nuovi strumenti per favorire l’incontro tra domanda e offerta di mano d’opera”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli