02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Stampa

“Sono una grande risorsa. Garantiscono energia pulita e agricoltura di qualità” ... 3 domande a Giuseppe Rossetto... Giuseppe Rossetto, ex sindaco di Alba e adesso vicepresidente della Provincia di Cuneo, è favorevole al sistema del fotovoltaico “a terra”. Una prova ulteriore: la sua famiglia, che possiede terreni e un’attività di trasformazione dei prodotti, ha presentato un progetto industriale per serre fotovoltaiche sotto le quali produrre materia prima ortofrutticola, che garantirebbe così una “filiera corta” e la massima tracciabilità dei prodotti lavorati nell’azienda.

Perché è favorevole?

“Lo sono, come d’altra parte la Provincia, nei casi in cui non si tratta di sottrazione di terreno agricolo a scopo speculativo, ma per la valorizzazione delle produzioni agricole. La presenza della serra, oltre a garantire l’energia elettrica, assicura per esempio la coltivazione di materie prime anche in lunghi periodi fuori stagione”.

Dunque non si sottrae terreno alle colture.

“Assolutamente no, anzi. Sempre nel rispetto delle normative”.

Quali altri terreni si potrebbero usare?
“Le discariche di inerti, per esempio. Zone inutilizzabili altrimenti”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli