02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Libero

Le sensazioni del sommelier ... Il sapore dell’amicizia... Ci sono sapori che non dimentichi e odori, che riproposti, ti ricordano luoghi vissuti e profumi sulla pelle di amanti perduti. Cosi come scopro sempre nuovi vini, scopro nuovi amici, che diventano un punto di riferimento e arricchiscono la mia folta compagnia. E’ stato così con Sara, giornalista di moda e costumista per passione, con il gusto per il bello, ma così poco avvezza alla cultura del vino. E mentre io imparo a gestire meglio i colori che fanno moda, lei fa progressi nel degustare i vini adatti ad esaltare i piatti. Una sera davanti ad una pasta parlando di tutto, finiamo per ironizzare su quei ragazzi che portano cinte borchiate sul punto vita, basso al punto giusto, che si dichiarano seduttori irriverenti, o di quelli che amano sandali di cuoio consumati, stile capitani coraggiosi, come ama definirli lei, sorseggiando un Verdicchio di Matelica. Carico di note di gelsomino, cedro, erbe aromatiche e tè verde, con quel riverbero salmastro quasi marino, sognando un’estate ricca di profumi e sapori. Intanto ci godiamo quelli dell’amicizia, che ci vede complici pensando all’uomo ideale... ma sul vino concordiamo: il compagno perfetto per questa calda estate, è lui il Verdicchio di Matelica. E viene appunto dalle Marche!

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli