02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
IL “MONDIALE” DELLA CUCINA

L’Italia, verso la finale del “Bocuse d’Or” di Lione (26/27 settembre), brinda con il Franciacorta

La nuova partnership tra Consorzio del Franciacorta, Accademia Bocuse d’Or Italia e Federazione Italiana Cuochi (Fic), nel nome dell’eccellenza
BOCUSE D'OR, Cucina, FRANCIACORTA, vino, Archivio
L’Italia verso la finale del “Bocuse d’Or” di Lione (26/27 settembre) brinda Franciacorta

Mentre l’Italia del calcio sta vivendo con entusiasmo i Campionati Europei, quella della cucina si prepara alla gran finale del “Bocuse d’Or”, considerato il mondiale dell’alta cucina, la cui finalissima andrà in scena a Lione il 26-27 settembre. Ed a sostenere la squadra italiana saranno le bollicine del Franciacorta, grazie al nuovo accordo firmato dal Consorzio, guidato da Silvano Bresciani, e l’Accademia Bocuse d’Or Italia e la Federazione Italiana Cuochi, che punta alla formazione e diffusione della cultura enologica nel settore ristorativo.
L’accordo è stato annunciato a 90 giorni dal “fischio d’inizio” dell’atto finale della più importante competizione culinaria al mondo, dove il “Team Italia” sarà guidato da Alessandro Bergamo, sous chef del ristorante Cracco di Milano e Francesco Tanese (commis), dai membri della Federazione Italiana Cuochi (Fic), lo chef Lorenzo Alessio (in qualità di coach), Filippo Crisci (vice coach) e gli helpers, Noel Moglia, Graziano Patanè e Andrea Monastero.

“La Franciacorta è orgogliosa di intraprendere un nuovo percorso di collaborazione con l’Accademia Bocuse d’Or Italia - dichiara Silvano Brescianini - e siamo da sempre a fianco dell’alta ristorazione italiana, in particolare dopo il periodo così complicato che abbiamo dovuto affrontare. Franciacorta vuole confermarsi sempre più come ambasciatore della cultura gastronomica italiana di cui l’eccellenza enologica rappresenta senza dubbio un capitolo importante e fondamentale”.
Il Franciacorta sarà partner esclusivo nel settore sparkling e si occuperà di fare formazione sul più prestigioso vino italiano prodotto secondo metodo classico, oltre che al territorio in provincia di Brescia ed al metodo di produzione che prendono lo stesso nome.
Uno step ulteriore nella strategia del Consorzio del Franciacorta, che già partner di Slow Food nel settore gastronomico, vanta anche collaborazioni con importanti brand ed organizzazioni italiane, dalla moda all’automotive, al fine di valorizzare l’eccellenza italiana. “E’ proprio da qui spiega il Consorzio - che nasce “Italian Talks”, il primo talk show ambientato in Franciacorta che racconta questo tema. Un ciclo di interviste dedicate all’italianità e all’eccellenza, in cui Franciacorta si fa promotrice di un progetto che vuole dar voce al “saper fare” italiano, un concetto che racchiude tutta la bellezza della nostra cultura e della nostra identità. Essere riconosciuti come “made in Italy” è un valore costante nel tempo, che il mondo intero continua ad apprezzare: i prodotti della nostra terra sono immediatamente riconoscibili e non mancano mai di affascinare grazie alla loro ricercatezza e cura del dettaglio”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli