02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA CURIOSITÀ

Metti il Santo sulla T-shirt: Caprai punta su quattro testimonial d’eccezione con “Pace e bere”

I personaggi che hanno segnato la storia di Montefalco, terra del Sagrantino, protagonisti di un progetto che coniuga l’arte in chiave contemporanea

Federico II, San Francesco, Benozzo Gozzoli e Santa Chiara: quattro personaggi che hanno segnato la storia di Montefalco oggi diventano testimonial del loro territorio in una linea di T-shirt che la cantina Arnaldo Caprai (www.arnaldocaprai.it), griffe e pioniera del Sagrantino di Montefalco, ha voluto dedicare a tutti gli appassionati di vino, rinnovando così il suo rapporto con la cultura con un nuovo progetto che racconta e valorizza la storia e l’arte in chiave contemporanea. “Pace e bere” è la frase che fa da fil rouge alle quattro T-shirt realizzate con le illustrazioni di Bruna Pallante, artista e designer che “illustra i colori”, e che riprende il famoso saluto francescano in chiave ironica e moderna (si potranno acquistare in cantina e on line).
Un gesto, quello del saluto, che ci accompagna infinite volte nelle nostre giornate, mettendoci in relazione con le persone e portandoci a condividere attimi ed esperienze. “Pace e Bene”, un “Bene” che, ironicamente, diventa “Bere”. Perché il vino, oltre che essere un capolavoro della natura e della maestria umana, è il simbolo per eccellenza della convivialità: ha il potere di unire le persone, anche le più distanti, creando armonia. È portatore di pace e gioia; è fautore di sintonia; è compagno di viaggio e di attimi indimenticabili.
Le quattro t-shirt del progetto “Pace e Bere” raccontano di un luogo magico quale è Montefalco, raffigurando personaggi storici indissolubilmente legati ad esso: Federico II, che, animato dalla sua passione per la falconeria, ha dato il nome al paese di Montefalco; San Francesco, fondatore dell’ordine francescano, che, nei dintorni di Montefalco, ha fatto alcuni dei suoi noti prodigi; Benozzo Gozzoli, che ha affrescato l’abside della chiesa di San Francesco a Montefalco, oggi Museo, con il meraviglioso ciclo di affreschi dedicato alla vita del santo e Santa Chiara da Montefalco, tra le più grandi mistiche del Medioevo e alla quale è dedicato il ciclo di affreschi della cappella della Croce.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli