02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Panorama

Società - Maledetto ristorante ti amerò. Gastronomia: luci e ombre dei locali a tre stelle. Chef megalomani. Sommelier truffaldini. Menu incomprensibili. Conti astronomici. Ma è proprio vero che l’alta ristorazione è un’ambiente ostile? “Panorama” ha esaminato tavole e cantine “pluristellate” e ha scoperto che ... Dicesi cliente normale colui che ha un cognome normale, un mestiere normale, un portafoglio normale e che ogni tanto, per vivere una serata magica, si azzarda a entrare in un ristorante speciale. Locali che sulle guide sono pieni di stelle e che, con astronomica coerenza, spesso fanno vedere le stelle agli avventori, specie al momento del conto; 100 euro o poco meno a pasto (ma anche molti di più se, presi dall’euforia, si ordina una bottiglia di qualche pretesa) ... Sul vino ... E’ il momento più fantozziano. Il cliente normale comincia a sfogliare la carta dei vini (ogni anno più pesante, come i prezzi delle bottiglie) e si sente osservato dal cameriere. E’ convinto che scegliendo il vino che costa meno verrà giudicato un pezzente. Come dargli torto? All’Hosteria Giusti di Modena il proprietario ronza instancabilmente attorno a colui che ha ordinato uno Chateau Margaux, ignorando il nostro tavolo dove si pasteggia a lambrusco (che con i tortellini in brodo è il massimo, altrochè). Saremo per sempre grati al sommelier dell’Ambasciata di Quistello, che avendo forse intuito la nostra capacità di spesa ci ha spronati a bere l’economico vino della casa (non succede mai, i sommelier forzano sempre verso l’alto, è il loro ingrato mestiere) ... Il conto ... Non dovrebbe essere una gran sorpresa per chi ha scelto il ristorante consultando una guida aggiornata. I misteri dolorosi riguardano quasi sempre il comparto vino. Il terzo segreto di Fatima era nulla al confronto del conto pagato la sera del mercoledì 5 febbraio al Bolognese: 82,50 euro alla voce “cantina”: due calici di prosecco e una bottiglia di Cesanese del Piglio Casal Cervino che il produttore Massimo Berucci vende ai privati a 12 euro iva compresa.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli