02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Panorama

In alto 250 calici ... Per bere, ma non solo. A Spoleto al via la kermesse enologica, giunta alla terza edizione, con degustazioni guidate. E inoltre un’asta benefica... Sarà una tre giorni tutta dedicata al buon vino. Da sorseggiare lentamente magari passeggiando per le strade e le piazze medioevali della suggestiva Spoleto. L’occasione è offerta dalla terza edizione della rinomata kermesse enologica Vini nel mondo, che si terrà dall’1 al 3 giugno nella cittadina umbra, appunto. Un’opportunità per gli appassionati di incontrare e conoscere ben 250 fra i migliori produttori di tutta la penisola.
E di partecipare, naturalmente, a degustazioni guidate, come quelle di Salvo Foti, Sandro San Giorni e dell’Associazione italiana sommelier. Da non perdere, in particolare, le degustazione di vini pregiati come il Brunello di Montalcino Tenuta nuova 2001, al primo posto delle top wine mondiali secondo Wine Spectator: o il Giallo Ribolla, considerato uno dei migliori bianchi attualmente in circolazione. Vini nobili, dunque, ma anche nobili intenzioni per l’edizione di quest’anno. Già, perchè le etichette presenti parteciperanno all’asta di beneficenza del 2 giugno a favore di Wine for life, un’iniziativa organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio che lega il grande vino di qualità alla cura contro l’aids (info: tel. 0743224852. Per le degustazioni: tel. 0743078004, www.vininelmondo.org).

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su