02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Panorama

La filiera del vino nell’era digitale ... Un convegno per raccontare corree cambia la gestione della filiera vitivinicola nell’era digitale e le modalità di trasformazione di un settore che oggi ha bisogno di nuovi strumenti operativi: è stato questo il focus di Cantina digitale, workshop organizzato dalla società informatica Master House, il 5 luglio, nella splendida location dell’Albereta Relais e Chateaux di Erbusco, nel cuore della Franciacorta. “Molte cantine sono in arretrato sugli strumenti informatici” spiega Stefano Mostarda, socio e coordinatore commerciale di Master House. “Per generare efficienza, non basta un’applicazione valida per tutte le aziende: per questo, durante il workshop abbiamo presentato un pacchetto di software”. Il pacchetto è composta da tre applicazioni: Oinos (settore fiscale), Agros (settore agronomico), Cantineonline (settore enologico), ed è stato realizzato da Team System, azienda leader nella produzione di software. Grazie a una serie di interventi come quelli del professore Davide Gaeta dell’Università degli Studi di Verona e dell’ingegnere Ferruccio Ferrari della società RFD Sistemi, si è parlato di tutto ciò che riguarda la filiera vitivinicola: dalla tracciabilità del grappolo alla prevenzione della falsificazione dei marchi, fino alle azioni di marketing dirette al consumatore.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli