02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E ARTE

Panzano Arte: nel cuore del Chianti Classico un itinerario tra le opere di Nathalie Decoster

Da un’idea del poeta-macellaio Dario Cecchini, la mostra attraversa Fontodi, Tenuta Casenuove, Tenuta Renzo Marinai e La Massa

Tra la Siena Medioevale e la Firenze del Rinascimento, in uno dei territori più belli e suggestivi d’Italia e del mondo, quello del Chianti Classico, terra di grandi vini e d’arte. Non poteva che nascere qui “Panzano Arte”, mostra itinerante promossa dal poeta-macellaio Dario Cecchini e curata da Mila Sturm che, da ieri al 18 settembre, darà vita ad un vero e proprio itinerario tra casolari e vigneti, tra le opere dell’artista francese Nathalie Decoster, che, dal borgo di Panzano, attraversa le colline del Chianti per raggiungere quattro aziende enoiche: Fontodi, Tenuta Casenuove, Tenuta Renzo Marinai e La Massa.
Il prologo è a Panzano
, con “Le temps qui passe” nella piazza principale, mentre di fronte alla macelleria di Dario Cecchini troviamo le due “Sentinelle”, e proseguendo verso la chiesa del paese ecco “Espace Temps”, quindi ci si imbatte in “Saute-mouton” (Cavalluccio) e poco dopo in “Marie”, un omaggio a tutte le donne. Da qui, inizia il viaggio attraverso le aziende del Chianti Classico. Prima tappa Fontodi, la griffe della famiglia Maentti, che ospita tre sculture, “Triple protection” (Tripla protezione) che si affaccia sui vigneti; “Les Arbres de vie” (Gli alberi della vita), un magico bosco di alberi stilizzati; “Nid d’etres” (Il nido degli esseri umani), un vero e proprio nido realizzato con i tralci dei vigneti. Seconda tappa, Tenuta Casenuove, per la quale sono state scelte “Air N °2” e “Air N °3”, posizionate sul prato d’ingresso, e sempre all’esterno troviamo “Eoles” (Eoliche), che girano nella brezza, simbolo della fragilità umana, mentre all’interno della cantina “Hommage à Cesar”, un omaggio in chiave umoristica al famoso artista francese.
Terza tappa, Tenuta Renzo Marinai, che ospita, tra i suoi olivi, la struttura attorcigliata di “Venet Venet, hommage à Bernar”, quindi “Fragilité 2” e, dentro una delle case della tenuta, “Fenêtre sour cour” (Finestra sul cortile), di piccole dimensioni, citazione del ben noto film di Alfred Hitchcock. Quarta tappa, La Massa, dove “Culbuto”, un gigante in equilibrio su una mezza sfera, domina la terrazza che circonda la cantina, mentre sull’altro lato troviamo “Frailty Cube” (Fragilità cubo), e all’interno dell’azienda YinYang, opera ispirata dai numerosi viaggi in Asia della scultrice. Infine, la tappa finale di Panzano Arte è la Pieve di San Leolino, basilica del XII secolo, che ospita le ultime due opere, “Traces du temps” (Tracce del tempo) e “Frailty Cube”.

Focus - Nathalie Decoster
Acclamata artista francese, ha esposto in musei, luoghi pubblici e collezioni private di tutto il mondo. In Italia, è presente, oltre che a Panzano, a Villa Lario, sul Lago di Como con una sua mostra monografica mentre si è appena conclusa a Venezia, a Palazzo Morosini, sede storica di Generali Italia, l’esposizione “Intime Venice”, realizzata alla Biennale Internazionale d’Arte di Venezia 2019. Nathalie Decoster ha creato un suo proprio linguaggio di segni, le sue sono sculture iconiche che raffigurano un uomo stilizzato nell’atto di camminare, un “messaggero” come lo definisce l’artista, spesso racchiuso in una forma geometrica come un cerchio, un quadrato o un cubo. Opere che riflettono sulla condizione umana, la sua fragilità, lo scorrere del tempo, il recondito desiderio di raggiungere la serenità. Le loro forme si sposano sia con l’ideale di “bellezza”, caro al Rinascimento italiano, sia con la “bellezza” del paesaggio toscano dentro il quale si inseriscono con estrema semplicità, proprio per l’intima connessione della dimensione dell’artista con la natura.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli