02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
GASTRONOMIA

Promuovere la cultura della terra: al via la campagna 2020 del Seminario Luigi Veronelli

Un invito a far parte della comunità del wine & food secondo la “visione” del padre della critica gastronomica italiana
SEMINARIO VERONELLI, Non Solo Vino
Luigi Veronell

Promuovere la cultura della terra e della tavola e contribuire al successo delle produzioni agroalimentari di qualità attraverso la condivisione del sapere. È la missione portata avanti da oltre trent’anni dal Seminario Permanente Luigi Veronelli - associazione nata nel 1986 e intitolata al padre della critica gastronomica italiana - e declinata in una ricca proposta di attività formative rivolte ai professionisti e agli appassionati: dalla pubblicazione della Guida Oro I Vini di Veronelli, prima guida ai vini d’Italia, all’Alta Scuola Italiana di Gastronomia Luigi Veronelli, nata dalla collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini di Venezia; dall’organizzazione del Festival della Cultura Gastronomica “NutriMenti” alla promozione di progetti sociali come Food Relations, che con la Fondazione Acra valorizza il cibo come strumento di partecipazione e di comunicazione interculturale.

Un lungo percorso reso possibile da coloro che, annualmente, aderiscono all’associazione come soci aziendali o individuali, “riconoscendosi nella prospettiva di Luigi Veronelli sull’agricoltura e sull’alimentazione, nel far parte di una comunità che coltiva un pensiero gastronomico sensibile e rivolto al futuro, con una visione critica sui temi di ordine produttivo, sulla degustazione e sulla cultura materiale”, fa sapere il Seminario Permanente, che dà ufficialmente inizio all’annuale campagna associativa rivolta ai professionisti e appassionati della cultura gastronomica (www.seminarioveronelli.com/campagna-associativa-2020/).

“Il pensiero di Luigi Veronelli continua ad ispirare il lavoro quotidiano dell’associazione - dichiara il direttore Andrea Bonini - come il nostro fondatore, vogliamo che il futuro riservi la giusta attenzione alla sensibilità creativa, all’intelligenza fertile, al libero prendersi cura di sé e del mondo che gli uomini e le donne sanno mobilitare quando si dedicano all’agricoltura, alla cucina e all’accoglienza. Una sfida che ciascuno può raccogliere e fare sua associandosi al Seminario Permanente Luigi Veronelli”.
Ai soci sono riservati vantaggi e opportunità in grado di incrementare la brand awareness di un’azienda, di accrescere le competenze e l’affiatamento di squadra attraverso momenti di condivisione e formazione, oltre che sconti e agevolazioni per corsi di perfezionamento, seminari approfondimento, eventi culturali e incontri di degustazione.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli