02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
L’EVENTO

Scoprire i territori e le loro eccellenze in bici, il connubio confermato a Montalcino, con l’Eroica

Il 30 agosto, in attesa della vendemmia, Montalcino accoglie i mille ciclisti “eroici”, tra natura ed enogastronomia

Andare alla scoperta dei territori e delle loro eccellenze in bicicletta, in una forma di turismo non solo sostenibile, ma esperienziale a 360 gradi: il rapporto tra le due ruote e la natura è forte da anni, e la conferma arriva, ancora una volta, anche da un grande territorio del vino (ma non solo), quello di Montalcino, dove nasce il prestigioso Brunello. Il 30 agosto, torna di scena l’Eroica, edizione n. 4: mentre i vignaioli si preparano alla vendemmia, Montalcino aspetta i mille ciclisti “eroici”, che prenderanno parte ai percorsi tra le colline vitate, ma anche quelle Patrimonio Unesco della Val d’Orcia e i calanchi delle Crete Senesi, in un connubio di sport, natura, bellezza del territorio, ricco di arte e tradizione enogastronomica. Tutto, in totale sicurezza, con partenze distanziate, soste e ristoro a base di piatti tipici (monoporzione), immersi in quei luoghi dove nasce l’eccellenza che ha reso famoso questo territorio, strizzando l’occhio al bello e al buono dell’enogastronomia toscana.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli