02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E BENEFICENZA

Signorvino e lo street artist Teo KayKay insieme per Dynamo Camp

In vendita le bottiglie griffate di Trentodoc Giulio Ferrari Riserva del Fondatore, per raccogliere fondi per la Terapia Ricreativa della onlus
DYNAMO CAMP, FERRARI, GIULIO FERRARI RISERVA DEL FONDATORE, SIGNORVINO, STREET ART, TEO KAYKAY, TRENTODOC, Italia
Le bottiglie di Giulio Ferrari vestite da Teo KayKay e Signorvino per Dynamo Camp

La gara virtuosa di solidarietà legata al vino, per fortuna, non si ferma mai. Tra la miriade di iniziative benefiche che quasi quotidianamente possiamo raccontare, arriva il nuovo progetto firmato da Signorvino, la grande enocatena italiana del gruppo Veronesi, e dallo street artist italiano Teo KayKay, in una sinergia ormai consolidata negli anni che mira ad impreziosire bottiglie di vino italiane rendendole uniche ed ancora più comunicative, arricchendo le etichette con l’opera e l’ingegno del giovane artista. Le nuove bottiglie acquistabili da oggi sul sito di Signorvino sono preziosissime, visto che sono quelle di uno dei vini icona della spumantistica italiana, ovvero il Trentodoc Giulio Ferrari Riserva del Fondatore, e soprattutto, il ricavato della vendita, andrà ad una delle istituzioni del “welfare” italiano e non solo, ovvero Dynamo Camp, Onlus di matrice internazionale che offre gratuitamente specifici programmi di Terapia Ricreativa, a bambini e adolescenti affetti da malattie croniche, in terapia o nel periodo di post ospedalizzazione, ai fratelli sani e alle loro famiglie.
“Con questo progetto in collaborazione con l’artista e amico Teo KayKay, vogliamo rafforzare il concetto che l’arte si può esprimere in svariate forme e creatività. Anche una bottiglia di vino può diventare un oggetto da collezione, una vera e propria opera d’arte. In questo senso, vogliamo che ogni persona possa essere in grado di esprimere la propria creatività e con parte del fatturato di questo progetto sosterremo in maniera concreta la Terapia Ricreativa di Dynamo Camp”, spiega Federico Veronesi, General Manager Signorvino.
“Ogni volta che dipingo una bottiglia - sottolinea Teo KayKay - mi immagino sempre il sorriso o l’emozione che trasmetterà a chi la vedrà. Mi riempie di gioia e sono onorato di poter stimolare dei sorrisi e un pò di curiosità attraverso la mia arte da regalare ai bimbi di Dynamo Camp. Sono impegnato costantemente in un progetto di sostenibilità per il pianeta e per gli animali e assieme a Signorvino abbiamo voluto creare qualcosa che rimanesse nel tempo anche per i bimbi”.
“Grazie a Signorvino per aver scelto Dynamo Camp come beneficiario di questa iniziativa, ancora più significativa in quest’anno in cui il nostro progetto compie 15 anni di felicità donata a bambini con patologie gravi e alle loro famiglie” è la dichiarazione di Serena Porcari, ad Dynamo Camp. “Speriamo che questo progetto sia la prima tappa di un percorso insieme”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli