02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Studio Inseec Wine & Spirits Institute - Oiv: Parigi è, di gran lunga, la città in cui si beve più vino nel mondo, con 697 milioni di bottiglie. L’Italia in top ten piazza Milano, Napoli e Roma, dove si consumano 38,9 litri di vino a persona

Parigi è, di gran lunga, la città in cui si beve più vino nel mondo, ma l’Italia in top ten piazza Milano, Napoli e Roma. Come rivela uno studio della scuola di business francese Inseec Wine & Spirits Institute, con l’aiuto dei dati Oiv - Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino, nella capitale di Francia, dove vivono più di 10 milioni di persone sopra i 15 anni, nel 2015, sono state stappate 697 milioni di bottiglie (pari a 522,75 milioni di litri), per una media di 51,7 litri pro capite. Un dato impressionante, sul quale ha un certo peso il turismo, ma non è l’unico aspetto sorprendente, visto che dietro Parigi c’è Buenos Aires, la capitale argentina, dove vivono 10,6 milioni di over 15, che hanno stappato 457 milioni di bottiglie (342,75 milioni di litri) pari a 32,18 litri pro capite. A chiudere il podio, l’area metropolitana della Ruhr (con le città di Essen, Dortmund, Duisburg), in Germania, con 385 milioni di bottiglie (288,75 milioni di litri), per un consumo pro capite di 28,50 litri.

Fuori dal podio sia la capitale del Regno Unito, Londra, con 369 milioni di bottiglie stappate nel 2015 (276,75 milioni di litri), pari a 24,75 litri di vino a persona, che New York, dove, nonostante i 19 milioni di abitanti, sono state aperte “solo” 308 milioni di bottiglie (231 milioni di litri), per un consumo a persona di 12,1 litri. Poco più dell’area metropolitana di Milano, dove i 5,8 milioni di abitanti hanno bevuto 301 milioni di bottiglie (225,75 milioni di litri), per un consumo medio pro capite di 38,9 litri di vino. Stessa identica media delle altre due città del Belpaese in classifica, Napoli (alla posizione n. 8) e Roma (alla posizione n. 10): la città Partenopea ha aperto 188 milioni di bottiglie nel 2015 (141 milioni di litri), mentre nella Capitale i tappi saltati sono stati 177 milioni (132,75 milioni di litri). In mezzo, una megalopoli come Los Angeles (15 milioni di abitanti), alla posizione n. 7, con 241 milioni di bottiglie (180,75 milioni di litri), pari a 12,08 litri a persona, e Madrid, alla posizione n. 9, con 181 milioni di bottiglie (135,75 milioni di litri), pari a 25,2 litri a persona.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli