02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

TEATRI DI VITE RIPARTE DA PASOLINI: COSI' IL VINO DI QUALITA' INCONTRA IL TEATRO CONTEMPORANEO

Se è vero che il teatro è un rito sociale, il bicchiere di vino dopo lo spettacolo può rappresentare il suggello di questo rito, soprattutto se si tratta di vini prodotti dalle migliori cantine, degustati con la preziosa guida di sommeliers professionisti. Accade a Teatri di Vita (Via Emilia Ponente 485, Bologna), dove è possibile assistere a spettacoli d’innovazione, degustando prima e dopo l’evento teatrale vini rossi e bianchi, adatti alla carne o al pesce, a cibi dolci o salati.
Le cantine italiane ed internazionali che partecipano a questa campagna promozionale producono vino di alta qualità e sono rinomate in tutto il mondo. Ogni casa vinicola è abbinata ad uno spettacolo; così, dal 7 al 13 marzo, per lo spettacolo “Orgia” di Pasolini, per la regia di Andrea Adriatico, sarà possibile degustare i vini “I Feudi di Romans” dell’azienda agricola friuliana Lorenzon.
Insomma ce n’è per tutti i gusti … ma se ci fosse bisogno di un consiglio, i sommeliers dell’Associazione Italiana Sommeliers di Bologna sono a disposizione del pubblico per illustrare le caratteristiche di ogni vino e per indicare gli accostamenti gastronomici più azzeccati. Info: Teatri di Vita, tel. 051/566330, www.teatridivita.it.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli