02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
CRITICA INTERNAZIONALE

“The Enthusiast 100”: Verdicchio (Bucci), Barolo (G.D. Vajra) e Brunello (Collosorbo) in “Top 10”

Nella classifica dei “The Best Wines of 2021” del popolare magazine Usa “Wine Enthusiast” 18 vini italiani
BAROLO, BRUNELLO DI MONTALCINO, COLLOSORBO, FERRARI, FEUDI DI SAN GREGORIO, TASCA D'ALMERITA, TOP 100, VAJRA, VERDICCHIO DEI CASTELLI DI JESI, VILLA BUCCI, WINE ENTHUSIAST, Italia
“The Enthusiast 100”, 18 i vini italiani nella classifica di “Wine Enthusiast”

È uno dei grandi vini bianchi italiani il miglior vino italiano del 2021, secondo il celebre magazine Usa “Wine Enthusiast”, che se al n. 1 piazza Bordeaux, con il Bordeaux 2018 di Chateau Siran, vede al n. 2 il “Bucci” Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 2019 di Villa Bucci, una delle perle del grande bianco marchigiano. Che, nella classifica di “Wine Enthusiast” (la cui Italian Editor è Kerin O’Keefe), “The Enthusiast 100”, conta ben 18 etichette italiane, di cui altre due in “Top 10”, all’insegna dei grandi classici del vino italiano, ovvero il Barolo Ravera 2017 di G. D. Vajra, al n. 5, ed il Brunello di Montalcino 2016 di Collosorbo, al n. 7. I migliori di una classifica che, come sempre, racconta di una eccellenza diffusa del vino italiano, dal nord al sud del Belpaese. 
Al n. 15, per esempio, c’è il Soave Classico 2019 di Pieropan, davanti all’Alto Adige Valle Isarco Praepositus Kerner 2019 di Abbazia di Novacella al n. 18, e al Nebbiolo d’Alba Vigna Lirano 2019 di Rivetto. Al n. 29, invece, ci sono le bollicine del Valdobbiadene Prosecco Docg Rifermentato in Bottiglia 2020 di Ca’ dei Zago, al n. 32. Al n. 34, invece, si va in Sardegna, con il Vermentino di Gallura Branu 2020 di Surrao, e si torna in Piemonte al n. 39, con l’Alta Langa Extra Brut Sparkling 2018 di Ettore Germano. Al n. 40, ancora, l’Etna Rosso 2018 di Graci, e al n. 43 il Chianti Classico 2018 del Castello dei Rampolla, davanti al Fiano di Avellino 2020 di Feudi di San Gregorio. Posizione n. 68, invece, per il Terre Siciliane Leone White 2020 della Tenuta Regaleali di Tasca d’Almerita, davanti al Trentodoc Perlé Nero Extra Brut Riserva Pinot Nero 2012 di Ferrari, e al Lugana Le Creete 2020 di Ottella. Ancora Veneto al n. 87, con l’Amarone della Valpolicella 2016 di Cesari, mentre chiude il gruppo degli italiani l’Alto Adige Pinot Grigio 2022 di Peter Zemmer, al n. 99.
In un lista che vede, come sempre, gli Usa al top, con 33 etichette, proprio davanti all’Italia, con 18, e alla Francia, con 15. Con vini che hanno un punteggio medio di 93,55 punti, ed un prezzo medio allo scaffale di 36,67 dollari a bottiglia.

Focus - Tutti i vini italiani nella “Top 100” 2021 by “Wine Enthusiast”
2 - Bucci Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 2019
5 - G.D. Vajra Barolo Ravera 2017
7 - Collosorbo Brunello di Montalcino 2016
15 - Pieropan Soave Classico 2019
18 - Abbazia di Novacella Alto Adige Valle Isarco Praepositus Kerner 2019
21 - Rivetto Nebbiolo d’Alba Vigna Lirano 2019
29 - Ca’ dei Zago Valdobbiadene Prosecco Rifermentato in Bottiglia 2020
32 - Francesco Cirelli Montepulciano d’Abruzzo 2018
34 - Surrau Vermentino di Gallura Branu 2020
39 - Ettore Germano Alta Langa Extra Brut Sparkling 2017
40 - Graci Etna Rosso 2018
43 - Castello dei Rampolla Chianti Classico 2018
59 - Feudi di San Gregorio Fiano di Avellino 2020
68 - Tasca d’Almerita Tenuta Regaleali Terre Siciliane Leone White 2020
74 - Ferrari Trentodoc Perlé Nero Extra Brut Riserva Pinot Nero 2012
75 - Ottella Lugana Le Creete 2020
87 - Cesari Amarone della Valpolicella Classico 2016
99 - Peter Zemmer Alto Adige Pinot Grigio 2020

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli