02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & GIOVANI ARTISTI

Tormaresca, le etichette del rosato salentino Calafuria a firma del giovane Davide Bonazzi

La tenuta di Antinori in Puglia continua il viaggio tra i giovani artisti italiani, con l’illustratore “firma” di The New York Times, Bbc e non solo
ANTINORI, CALAFURIA, DAVIDE BONAZZI, TORMARESCA, Italia
Le etichette di Calafuria firmate da Davide Bonazzi

L’atmosfera onirica, ispirata dal mare, dalle spiagge e dai tramonti unici del Salento, racchiusi e rappresentati in etichetta: la mission di Tormaresca, la tenuta pugliese di Antinori, di coniugare vino e giovani artisti italiani continua, portando quest’anno sulle bottiglie del rosato Calafuria 2018 - l’unico rosé italiano selezionato da Wine Spectator per la sua Top 100 nel 2019 - le originali ed esclusive opere di Davide Bonazzi, in tre diverse illustrazioni che rappresentano la sua visione della terra magica che è il Salento. Quelle di Davide Bonazzi non sono certo opere sconosciute: nonostante la giovane età (35 anni) infatti, il ragazzo originario di Bologna, vanta collaborazioni con realtà come The New York Times, The Wall Street Journal, The Washington Post, The Economist, la BBC, Die Zeit, Le Parisien, Einaudi, L’Espresso e l’Unesco, solo per citare i più importanti.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli