02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & GIOVANI ARTISTI

Tormaresca, le etichette del rosato salentino Calafuria, con gli scatti di Piero Percoco

La tenuta di Antinori in Puglia continua il viaggio tra i giovani artisti italiani, per la prima volta mettendo in etichetta delle foto

Attimi di Puglia, di caldo, di mare e d’estate, con al centro sempre il vino: la mission di Tormaresca, la tenuta pugliese di Antinori, di coniugare vino e giovani artisti italiani continua, portando quest’anno sulle bottiglie del rosato Calafuria gli scatti di Piero Percoco, che ha trasformato le etichette delle Magnum in cinque diversi ritratti fotografici. La scelta dell’azienda di quest’anno è una sfida, diversa dalle altre edizioni dell’etichetta d’artista: per la prima volta, infatti, sulle etichette ci sono delle foto, scattate con un iPhone, che saranno poi tutte raccolte in un libro.
L’artista Percoco, famoso per la sua “mobile photography”, usando per i suoi scatti un semplice smartphone, e che ha collaborato nella sua carriera con Belvedere Vodka, Happy Socks , Technogym , fino a collaborare con Vogue Italia e Huawei Mobile, gioca con l’alto e il basso, ironizzando sul mondo patinato dei rosé e dell’immagine glamour conquistata dalla Puglia negli ultimi anni immergendo la bottiglia in scene di vita quotidiana e personaggi iperrealistici.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli