02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA TENDENZA

Turismo enogastronomico in Italia, domani a Milano il Rapporto 2020 by Roberta Garibaldi

Tra le case history di eccellenza quella della Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia, con la regia di PromoTurismoFvg
ENOTURISMO, GASTRONOMIA, PROMOTURISMOFVG, STRADA DEL VINO E DEI SAPORI FVG, vino, Italia
I vigneti del Collio lungo la Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia

Gustare prodotti tipici, visitare un mercato, mangiare in bar e ristoranti storici, visitare cantine e aziende agricole, e fare esperienze nei luoghi in cui nascono le eccellenze del gusto: sono alcune delle esperienze di turismo enogastronomiche più gettonate, secondo il “Rapporto sul Turismo Gastronomico” 2019 della professoressa Roberta Garibaldi, che, domani, a Milano, presenterà tutti i dati e le tendenze aggiornate nell’edizione 2020 di uno studio tra i più approfonditi su un fenomeno in grande crescita, da anni, e con un grande impatto economico. Per dare un numero, la sola spesa turistica a tavola, nel 2018, secondo la Coldiretti, ha superato il valore di 30 miliardi di euro.
Un fenomeno, quello del turismo enogastronomico, che piace tanto ai giovani (si stima che un turista del gusto su due sia della generazione Millennials), e che prospera grazie a tante eccellenze imprenditoriali, ma anche ad alcuni casi virtuosi dove è il settore pubblico a schierarsi a fianco delle imprese. Tra queste, la Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia, che sarà “case history” della presentazione di domani, un progetto firmato da PromoTurismoFvg, l’agenzia di promozione turistica della Regione, che conta oltre 300 aderenti tra produttori e aziende.
Una storia di eccellenza, al punto che Trieste è stata scelta per ospitare la International Wine Tourism Conference, conferenza nata in Spagna nel 2009, va in scena ogni anno scegliendo come Paese ospitante destinazioni in ascesa per il turismo enogastronomico.
Un appuntamento importantissimo per la Regione e per l’Italia dell’enogastronomia, di scena dal 24 al 26 marzo, con la regia di PromoturismoFvg, con centinaia di opinion leader ed esperti di turismo ed enogastronomia da tutto il mondo, tra conferenze per analizzare ed anticipare trend presenti e futuri, ma anche seminari, degustazioni ed educational alla scoperta del territorio.

Intanto, il focus sull’offerta enogastronomico-turistica italiana, sarà di scena domani, nella presentazione della professoressa Garibaldi, con particolare attenzione sui prodotti di eccellenza, la ristorazione, gli agriturismi, le aziende vitivinicole e olearie, i birrifici, nonché le Strade del vino e dei sapori. Lo studio restituisce un quadro aggiornato della situazione italiana, sia dal punto di vista della domanda che rispetto all’offerta, con il profilo dei turisti provenienti da Francia, Regno Unito, Usa, Cina, Canada e Messico. Oltre 500 pagine con dati e ricerche sui mercati del turismo e della ristorazione, demografia, psicografia, tendenze, grafici, infografiche, approfondimenti e suggerimenti, così da fornire anche alle istituzioni e agli operatori elementi utili allo sviluppo di proposte in grado di soddisfare le esigenze del turista contemporaneo.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli