02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

UN BIG MAC ED UN BICCHIERE DI VINO: UN CONNUBIO POSSIBILE? SECONDO LA REDAZIONE DI SNOOTH.COM, CHE HA PROVATO NUMEROSI ABBINAMENTI, DECISAMENTE SI’ ...

Italia
Vino e Big Mac ?

È il simbolo della modernità, unisce il mondo sotto la rassicurante succulenza dell’hamburger più famoso del mondo, ma forse gli manca qualcosa: un buon vino ad accompagnarlo. In fondo, cosa può esserci di meglio di un Big Mac se non un Big Mac e un bicchiere di vino? Se l’è chiesto anche la redazione di www.snooth.com, che dopo una lunga selezione ha scelto 7 vini provenienti da tutto il mondo in grado di esaltare le caratteristiche di un tipico Mac Menu.
Così, con il Filet-o-Fish, il panino con la cotoletta di pesce, il consiglio ricade su ben 3 vini: l’Avalon 2010, un Sauvignon Blanc californiano, l’Atazuri Garnacha 2010, un rosé spagnolo, e sul Prosecco Voveti. Il pollo del Premium Chicken Sandwich, invece, sembra che si sposi meravigliosamente con il sudafricano Spice Route Chenin Blanc del 2009. Ancora Prosecco, questa volta da abbinare al Chicken McNuggets, i bocconcini di pollo fritto. E con il Big Mac? È battaglia a due tra Italia e California, o meglio, tra il Valpolicella Classico 2009 Bertani ed il Red Rock Merlot Reserve 2008. All’Angus Beef Deluxe, invece, il consiglio è quello di accostare o il Trapiche Malbec 2010, dall’Argentina, o lo Spice Route Chenin Blanc 2009. Morale della favola: ovviamente si può abbinare il vino al fast food, che poi lo renda migliore o meno chi può dirlo? Sicuramente rende il pasto più divertente, come sarà stato per i redattori di Snooth, alla ricerca del giusto equilibrio tra cibi fritti e grassi e vini di ogni sorta.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli