02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & LETTURA

Un buon libro accompagnato da un buon vino: torna il Librottiglia

Il progetto della griffe Matteo Correggia e Reverse Innovation riporta direttamente in etichetta tre racconti inediti, da godersi in degustazione

Quante volte la cosa migliore che accompagna la lettura di un buon libro sarebbe un calice di buon vino? Il connubio vincente tra lettura e degustazione è proprio quello che ha dato vita a Librottiglia, il progetto dell’azienda vinicola Matteo Correggia realizzato con l’agenzia Reverse Innovation, per unire in un solo prodotto due piaceri. Un accostamento enoletterario, che si basa sempre sulla relazione tra le suggestioni sensoriali comunicate dai vini e gli scenari immaginati nelle opere: tre storie inedite, ovvero “Posto finestrino” nato dalla penna del giornalista e scrittore Tommaso Pellizzari, “L’illuminazione” del romanziere e autore teatrale Sal Costa, e “Pescatore perfetto” del cantautore Marco Iacampo, a cui con un semplice link è collegata anche una canzone da ascoltare, per rendere l’esperienza ancora più completa e suggestiva. Le storie, sono scritte direttamente nell’etichetta dei tre vini, che da “copertina” di un vino diventa così vero e proprio libro, sancendo l’incontro artistico tra un buon vino da leggere, e un bel racconto da degustare.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli