02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO AL DUTY FREE

Un calice di vino prima di prendere il volo, con i vini Umberto Cesari all’Aeroporto di Bologna

Gli scali italiani si arricchiscono di una nuova ed originale tasting room con etichette locali per i passeggeri, in partneship con Heinemann Italia

Praticamente tutti - o quasi - i principali scali italiani hanno ormai una loro tasting room in cui i milioni di passeggeri in viaggio in Italia possono assaggiare e godersi il piacere di un calice di buon vino, ovviamente locale, prima di prendere il volo. Una botte di cinque metri con spazio degustazione all’interno è l’originale installazione pensata dalla cantina Umberto Cesari, per far assaggiare i suoi vini nel Duty Free Shop Heinemann all’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, in collaborazione con Heinemann Italia, tra i principali player mondiali del settore aeroportuale.
“Umberto Cesari, nostro partner di lunga data, è il produttore di vino più importante per i Duty Free Heinemann di Bologna - spiega Christoph Steenbock, Category Manager at Heinemann Italia - e rappresenta perfettamente la nostra impronta locale nella categoria dei vini”. “Conoscendo lo spirito innovativo e di valorizzazione del territorio di Heinemann, uno dei nostri partner internazionali più importanti, questa sarà solo la prima di tante sorprese che riserveremo ai passeggeri dell’aeroporto Marconi”, ha detto Gianmaria Cesari.
“Aeroporto di Bologna è lieto di rafforzare il legame con le eccellenze del proprio territorio celebrando quest’oggi una importante partnership che unisce Heinemann, con una tra le principali eccellenze locali nel settore enologico quale Umberto Cesari - sottolinea Nicola Gualandi, Retail & Advertising Business Development Aeroporto Bologna - questa partnership rappresenta un importante momento di sintesi dei valori fondanti la strategia commerciale di Aeroporto: internazionalità ed eccellenze locali per offrire al passeggero non solo un prodotto ma un’esperienza di viaggio, quest’ultima resa attraverso l’allestimento che possiamo osservare quest’oggi e mediante le numerose degustazioni rivolte ai passeggeri”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli