02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & MUSEI

Una galleria d’arte olfattiva, tutta dedicata al vino: ecco Go, progetto della Cantina Zeni 1870

Il bouquet di due vini si scompone in 14 cofanetti, da esplorare con un brano musicale composto ad hoc. Il progetto nasce dalla mente di Elena Zeni

Una galleria d’arte olfattiva, tutta dedicata al vino: è il progetto di innovazione al quadrato quello di Go, il progetto della Cantina Zeni 1870 di Bardolino (Verona), nato dall’incontro di diverse professionalità. Si tratta di spazio esperienziale, dove la degustazione del vino oltrepassa il confine tecnico per arrivare dritta al cuore e alla mente per lasciare emozioni vive, una vera e propria galleria, semibuia, dove, attraverso un percorso a salire ed accompagnati dalle note di un brano musicale composto ad hoc, con timbri e frequenze che stimolano la concentrazione olfattiva, si cerca di riconoscere, scomposto in 14 cofanetti, il bouquet di due vini. Ogni cofanetto racchiude un aroma il cui nome non è indicato. A scendere poi, dall’altro lato della galleria, all’interno di altri 14 cofanetti sono indicati i nomi degli aromi e quindi le soluzioni al test olfattivo. Un percorso ludico-didattico, un gioco emozionante, ma anche una degustazione eno-sensoriale unica in Italia.E proprio Go si è aggiudicato il premio “Donne Vino Design” (nella Sezione “oggetto - esperienza”), il riconoscimento delle Donne del Vino ad Elena Zeni, mente ideatrice del progetto e guida della griffe del vino veronese.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli