02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA CURIOSITÀ

Vini e vip: ecco quelli di Sara Jessica Parker (Sex and the City) e del Capitano Picard (Star Trek)

Dalla Nuova Zelanda il primo dell’attrice americana, da Francia e California quelli ispirati al personaggio della saga stellare, tra finzione e realtà

Nella ormai sconfinata lista di vip, cantanti, attori e sportivi che si danno alla produzione di vino, arrivano due new entry internazionali, protagoniste di due delle serie tv più popolari di sempre, Sex and The City e Star Trek. La prima, come annunciato da tempo, è Sara Jessica Parker, la “Carrie Bradshaw” della serie che ha conquistato il cuore di milioni di donne nel mondo, e arriva dalla Nuova Zelanda, in partenership con la cantina Invivo. Da cui il nome, “Invivo X, SJP”. Si tratta di un Sauvignon Blanc 2019 della regione di Marlborough, che debutterà sul mercato il prossimo settembre, ma, spiega la Parker a “Wine Spectator”, è già nei progetti il lancio di un Rosè made in Francia nella primavera del 2020. Idea figlia dello spirito imprenditoriale dell’attrice, che è anche stilista, e che confessa che la sua passione per il vino è nata nei suoi viaggi in Francia e Italia, Grecia, Cile e Australia.

La seconda, invece, è divisa tra la Francia e “l’ultima frontiera” dello spazio, visto che si tratta del vino del Capitano Jean-Luc Picard, personaggio interpretato dall’attore inglese Patrick Stewart, ed è frutto di una partnership con la celebre realtà americana “Wines That Rock”, specializzata nel branding di vini per gruppi musicali come i Kiss, i Rolling Stones o i Police, tra gli altri. In quella che è una storia curiosa: il personaggio di Jean-Luc Picard, nato nella serie il 13 luglio 2305, è figlio di produttori di vino, proprietari della tenuta Chateau Picard. Cantina bordolese che, però, esiste davvero, a St-Estèphe, di proprietà nei negociant Mähler-Besse (co-proprietari anche di Chateau Palmer), e con cui è nata una partnership sull’onda del nome comune, anche in vista del lancio della nuova serie “Star Trek: Picard”, che debutterà in Usa nel 2020. E così sono due che portano il nome del capitano della più famosa nave stellare: si tratta dello Chateau Picard 2016, Grand Vin du Bordeaux, blend di Cabernet Sauvignon e Merlot, ed il 2017 Special Reserve United Federation of Planets Old Vine Zinfandel, vino che arriva dalla Sonoma County (blend di Zinfandel, Petite Sirah e Syrah), in una bottiglia che ricorda molto quelle che gli appassionati della serie sono abituati a vedere nelle puntate e nei film di Star Trek.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli