02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
INNOVAZIONE

Vino e contraffazione, per la lotta ai falsi nasce l’etichetta digitale di Trackyfood

Ennesimo strumento di lotta ad un fenomeno che, solo in Europa, costa alle imprese del wine & spirits 2,3 miliardi di euro (dati Euipo)
CONTRAFFAZIONE, ETICHETTA DIGITALE, TRACKYFOOD, vino, Italia
Vino e contraffazione, per la lotta ai falsi nasce l’etichetta digitale di Trackyfood

Con il successo crescente del vino sui mercati del mondo, aumenta di pari passo anche il fenomeno della contraffazione, che ogni anno costa alle sole imprese europee del comparto vino e spirits una cifra intorno a 2,3 miliardi di euro, secondo secondo il più recente studio in materia firmato dall’Euipo, l’Ufficio dell’Unione Europea per la tutela della Proprietà Intellettuale. Con Italia e Francia, con 300 milioni di euro a testa, che sono i Paesi più colpiti.
Per molti, il digitale è una delle armi più efficaci per combattere questa piaga, e ora, in questo senso, arriva anche l’etichetta digitale di Trackyfood. Grazie alla quale, spiega Federico Persico, Chief Technology Officer di Trackyfood “è possibile tracciare le informazioni partendo dal censimento geolocalizzato dei vigneti e delle loro caratteristiche organolettiche. Tutte le fasi ed i processi (data di vendemmia, fermentazione, affinamento, messa in botte, assemblaggio in caso di blend e così via) vengono registrati e datati creando così l’esatto prodotto di ogni lotto di produzione. Il consumatore, attraverso l’etichetta interattiva di TrackyFood, potrà così scoprire tutto sulla bottiglia che ha in mano, arrivando fino a visualizzare la posizione esatta dei vigneti dai quali l’uva è stata raccolta”.
Ed è già in fase di sviluppo un ulteriore elemento innovativo che consente di dialogare digitalmente attraverso l’impiego di macchinari dotati di sensoristica 4.0. “L’obiettivo - conclude Persico - è quello di integrare automaticamente, quindi in maniera ancora più veloce e sicura, riducendo ulteriormente il rischio di contraffazione, ad esempio le informazioni generate dalle macchine di imbottigliamento (data, numero di bottiglie, lotto) con le informazioni di tracciabilità”. Per una lotta alla contraffazione che si fa sempre più digitale e raffinata.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli