02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA CURIOSITÀ

Vino Novello, segni di risveglio. In commercio 6 milioni di bottiglie. Di Zeni il migliore d’Italia

I dati sul 2022 di Coldiretti (produzione triplicata dal 2016, minimo storico), ed i verdetti del Concorso “miglior novello d’Italia”
Coldiretti, ITALIA, NOVELLO, vino, ZENI, Italia
Vino Novello, segni di risveglio. Di Zeni il migliore d’Italia

Vino in Italia quasi “estinto”, nonostante il suo valore rituale e simbolico, “primo frutto dell’ultima vendemmia” ed espressione della varietà ampelografica tricolore (a differenza del Beaujolais Nouveau francese, che entra in commercio da oggi 17 novembre, ndr), il “Novello” non vive un periodo di grande spolvero, seppure sembra protagonista di un leggero movimento di riscossa. Secondo i dati Coldiretti, in commercio dal 1 novembre, data in cui per decreto si può vendere il Novello, nel 2022 ci sono 6 milioni di bottiglie, dato in crescita sui 4 milioni di bottiglie del 2021 e ai 3,5 milioni di bottiglie del 2020, e addirittura triplo sui 2 milioni di bottiglie del 2016, minimo storico, comunicati dagli stessi agricoltori. Segno che qualcuno continua a puntarci, e ad eleggere il “miglior Novello d’Italia” del 2022 è stato il Concorso, andato in scena il 13 novembre, a Roccamonfina (Caserta), nel “Salone Nazionale del Vino Novello” n. 16.
Ad essere valutato il migliore dei 21 campioni di Novello, degustati alla cieca, è stato quello dell’Azienda Agricola Zeni di Grumo San Michele all’Adige (Trento), veterana della produzione di Novello, una delle prime ad aver adottato la tecnica della macerazione carbonica in Italia già negli anni Ottanta del Novecento e puntando sul vitigno Teroldego.
La giuria convocata dal nuovo Istituto Nazionale del Vino e dell’Olio Novello, ha poi assegnato, a pari merito, il secondo posto ai novelli delle cantine Statti a Lamezia Terme e della cantina Porto di Mola di Galluccio. Menzioni speciali, invece, per il Novello di Ornella Bellia di Pramaggiore, per la cantina Telaro di Galluccio, e per Tizzano di Somma Vesuviana. Il premio “Novello amore mio”, invece, indetto dall’Istituto per valorizzare la cantina che storicamente produce Novello mantenendo comunque alti gli standard di qualità, sono andati alla cantina abruzzese Zaccagnini, contraddistinta dalla bottiglia col tralcetto, e alla viterbese Colli Cimini, nel Lazio, per la costanza nella produzione anche del novello bianco.
“Abbiamo appreso che c’è stato un considerevole innalzamento della produzione italiana del Novello - ha commentato Tommaso Caporale, direttore del “Salone Nazionale del Vino Novello” n. 16 - sul trend sempre negativo degli ultimi anni, ma questo dato non ci rende particolarmente speranzosi visto che dalle nostre fonti ci risulta che si tratterebbe di Novelli prodotti non con totale macerazione carbonica e quindi destinati soprattutto alla Grande Distribuzione ed a prezzi sotto i 3 euro. Il segnale che vogliamo dare ancora una volta è quello che di un Novello diverso, ottenuto esclusivamente dalle uve dell’anno e che sia davvero ambasciatore della nuova annata, con caratteri di eleganza e piacevolezza senza alcuna sofisticazione. Quello di Zeni è un Novello che si trova in commercio a 12,50 euro. È questa la filosofia che deve contraddistinguere la nuova stagione dei Novelli in Italia”.
Nei giorni prima del “Salone Nazionale del Vino Novello” è stata inoltrata una mozione, a firma del nuovo Istituto Nazionale del Vino e dell’Olio Novello, al Ministro all’Agricoltura e della Sovranità Alimentare, Francesco Lollobrigida, affinché si faccia portavoce di un intervento legislativo di modifica delle norme di produzione del vino Novello (Decreto Ministeriale del 13.08.2021 all. 7), sollecitando l’innalzamento al 100% della percentuale, oggi al 40%, delle partite di vino vinificate con macerazione carbonica.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli