02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
NARRAZIONE

“Vite nel bosco: un podcast per raccontare l’uomo (Maurizio Zanella) dietro Ca’ Del Bosco

Quattro puntate, narrate da Pierfrancesco Favino e Martina Colombari, con ospiti d’eccezione come Adriano Galliani e Eros Ramazzotti

Una storia lunga 50 anni, ricca di aneddoti e spunti, che ha fatto di una “casa nel bosco” uno dei punti di riferimento della Franciacorta, raccontata dalle voci di Pierfrancesco Favino e Martina Colombari, che si intrecciano con gli interventi di alcuni personaggi di spicco e celebrità dello spettacolo che, nel tempo, hanno instaurato un rapporto di amicizia e stima con chi di quella “Ca’ del Bosco” ha fatto una griffe del vino italiano conosciuta in tutto il mondo, Maurizio Zanella: Luca Marzotto, nipote di Paolo, imprenditore illuminato e appassionato di vini, la cui figura segnò l’arrivo della managerialità in azienda, Adriano Galliani, amico con cui condividere l’amore per il calcio e per il vino nobile, Serena Sutcliffe, Master of Wine e Honorary Chairman per la casa d’aste Sotheby’s Wine, Marco Bizzarri, presidente e Ceo di Gucci, con cui sviluppa velocemente una stretta collaborazione, ed Eros Ramazzotti, icona della musica e grande estimatore della Franciacorta. Sono gli ingredienti di “Vite nel bosco”, podcast e documentario audio in quattro parti sulla storia di Ca’ del Bosco e delle vite che si sono trovate e intrecciate al suo interno. Ogni episodio si apre con un estratto dal diario di Zanella, cui dà voce Pierfrancesco Favino, e trasporta l’ascoltatore tra i ricordi e i pensieri intimi di colui che ancora oggi è alla guida della griffe della Franciacorta. Il racconto umano si intreccia quindi con i fili della storia italiana, scoprendo che l’“uomo del vino”, prima di divenire un imprenditore di successo, era stato un adolescente indisciplinato e ribelle nella tumultuosa Milano di fine anni Sessanta, arrivato ad Erbusco per una punizione esemplare dei propri genitori.
Nei 25 minuti di ogni episodio - scritto da Anita Franzon per la podcast company “Chora” e disponibile su tutte le app free (Spotify, Apple Podcast, Spreaker, Google Podcast) - la narrazione si colora ulteriormente grazie agli interventi di alcune delle persone che hanno assistito e reso possibile la realizzazione di questa storia imprenditoriale. Puntata dopo puntata, l’ascoltatore conosce così Emanuela Zanella, sorella di Maurizio, i fratelli Maria Rosa e Guido Gandossi, tra i primi dipendenti di Ca’ del Bosco e figli del fattore Antonio Gandossi, che fu una vera e propria spalla per la nascita della cantina, Stefano Capelli, enologo di Ca’ del Bosco, Dante Bonacina, il direttore generale che ripercorre una vita cresciuta insieme alla cultura enogastronomica del nostro Paese, ma anche il ricordo delle figure cruciali che non ci sono più, come Luigi Veronelli, giornalista, scrittore, filosofo, anarchico ma anche padre putativo e maestro di Maurizio Zanella.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli