02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA PUBBLICAZIONE

Vitenda, “l’agenda del vitivinicultore”, con l’edizione 2020, festeggia 25 anni

Un cult per professionisti ed appassionati, uno strumento di divulgazione ed informazione sul vino, “condite” da aneddoti, consigli e curiosità

Un vero e proprio cult, che festeggia il suo primo quarto di secolo: Vitenda, “l’agenda del vitivinicultore” di Vit.En, con l’edizione 2020, festeggia 25 anni. Uno strumento che resta, prima di tutto, strumento di divulgazione di informazioni, per i viticoltori che per gli appassionati di vite e di vino, ma capace di evolvere sia nei contenuti che nella grafica.
Nell’edizione di quest’anno, un piccolo “amarcord” che ripercorre le tematiche viticole ed enologiche trattate dal 1996 fino ad oggi, grazie a tutti gli autori che hanno accompagnato Vitenda nella sua crescita. Ma non mancano recensioni dei libri nella rubrica “Un salto in biblioteca”, gli aforismi, molti dei quali presi dai testi sacri, nonché i consigli di 100 anni fa estrapolati da “Il Coltivatore e Giornale Vinicolo Italiano”, e qualche curiosità e notizia di alleggerimento, con molti con molti contenuti accessibili tramite QR code. Numerosi più che mai sono gli articoli di tecnica viticola ed enologica che si giovano del contributo di esperti dei due settori. Quest’anno guarderemo alla potatura verde e al ricevimento dell’uva, come ogni anno c’è anche la “sezione solidale” che prende il nome di “Insieme”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

TAG: AGENDA, VITENDA

Altri articoli