02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

18.000 tonnellate e 100.000 confezioni di alimenti irregolari potenzialmente pericolosi per la salute sequestrati, a seguito di 30.000 verifiche, che, nel 38% dei casi, hanno rilevato delle “non conformità”: il “bilancio 2017” dei Carabinieri Nas

18.000 tonnellate e 100.000 confezioni di alimenti irregolari potenzialmente pericolosi per la salute sequestrati, a seguito di 30.000 verifiche, che nel 38% dei casi hanno rilevato delle “non conformità”: sono i numeri del 2017 dei Nas dei Carabinieri nel settore della sicurezza alimentare.

“Sebbene la normativa che disciplina il settore alimentare sia significativamente depenalizzata - spiega una nota - le verifiche dei Nas hanno comunque determinato l’arresto di 17 persone e la denuncia all’autorità giudiziaria di 1.296 titolari di esercizi o strutture per reati riconducibili all’associazione per delinquere finalizzata alla sofisticazione di sostanze alimentari, vendita di alimenti nocivi o pericolosi per la salute o in cattivo stato di conservazione; inoltre sono state segnalate 9.278 persone alle Autorità Amministrative per violazione delle normative di autocontrollo alimentare, etichettatura e tracciatura dell’origine dei prodotti”.
In aggiunta a questo, riporta l’agenzia Ansa, sono stati eseguiti provvedimenti di chiusura o sospensione dell’attività o di sequestro nei confronti di 1.514 strutture, attività commerciali e di somministrazione della filiera alimentare, per un valore stimato in 386 milioni di euro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli