02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
GRAN BRETAGNA

A Londra il più grande centro di stoccaggio di fine wine d’Europa, firmato Berry Bros. & Rudd

Il wine merchant britannico al lavoro per una struttura capace di stoccare più di 14 milioni di bottiglie dei collezionisti di tutto il mondo
Mondo
Il wine merchant londinese Berry Bros. & Rudd

Assorbito, o quasi, il contraccolpo della Brexit, i cui effetti sull’economia britannica, colpita al contempo dagli effetti della pandemia, sono ancora tutti da capire e quantificare, la Gran Bretagna non ha alcuna intenzione di abdicare dal suo storico ruolo di riferimento per il mercato dei fine wine. È grazie a Londra che vini come quelli di Bordeaux, Marsala e Porto, nei secoli scorsi, sono diventati dei veri e propri fenomeni commerciali, e non è certo un caso che ancora oggi i principali wine merchant siano sulle rive del Tamigi.
Tra questi, Berry Bros. & Rudd, che lungi dall’avere timori sulla tenuta economica del Paese, guarda al futuro con tanta fiducia da decidere di crescere ancora, costruendo un nuovo magazzino, da mettere a disposizione dei proprio clienti, capace di allocare ben 14 milioni di bottiglie, su una superficie di quasi 11.000 metri quadrati. Sarà il più grande impianto di stoccaggio di vino d’Europa, e avrà un occhio di riguardo per l’ambiente: sarà a emissioni zero, perché genererà in maniera autonoma e pulita l’energia di cui ha bisogno, oltre a gestire la raccolta dell’acqua piovana e i punti di ricarica dei veicoli elettrici.
Come detto, più di 14 milioni di bottiglie saranno così stoccate e conservate in un ambiente ottimale a temperatura e umidità controllate, per un business destinato ad ampliare sensibilmente la platea dei clienti, oggi 37.000, dall’estate del 2022, quando i lavori arriveranno a termine. “Offrire la più grande struttura di stoccaggio del vino pregiato per i clienti privati in Europa ci aiuterà a realizzare la nostra ambizione di supportare il collezionismo di vini pregiati ora e in futuro”, commenta Edward Rudd, direttore degli investimenti aziendali per Berry Bros. & Rudd.
“I nostri clienti privati di tutto il mondo vogliono costruire cantine personali e strutture all’avanguardia, e la sicurezza è fondamentale per la qualità e la provenienza. Siamo lieti di fare questo investimento per posizionare il Regno Unito come leader in Europa e nel mondo per il collezionismo di vini pregiati”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli