02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

ADNKRONOS

Agricoltura: a Montalcino il convegno “il giro dell’orto” promosso da Winenews. Partecipano Ermete Realacci, Giacomo Mojoli, Pia Pera ed Emilio Trabella ... Andare oltre l’idea di orto come fenomeno di moda patinata o rimedio passeggero anti-crisi: lo afferma Giacomo Mojoli, docente di Design al Politecnico di Milano, ospite al convegno “Il giro dell’orto”, promosso da Winenews, in programma sabato 22 maggio a Montalcino (Teatro degli Astrusi - ore 15.30), che riunisce un parterre de roi di esperti a ragionare intorno a questo spazio speciale, in un percorso didattico tra i sentieri del gusto, dell’ambiente, dell’arte e dell’affettività. Non solo piccolo pezzo di terra da coltivare: l’orto è un luogo fisico e immaginario che si presta a letture trasversali, che spaziano dalla psicologia all’architettura, dalla storia al design. Moderati dal giornalista Carlo Cambi, interverranno al convegno Emilio Trabella, architetto paesaggista, Pia Pera, scrittrice, Sergio Medaglini, psicologo all’Università di Siena, Ermete Realacci, presidente di Symbola - Fondazione per le Qualità Italiane, Giacomo Mojoli, docente della Facoltà di Design del Politecnico di Milano, Bruno Bonucci, storico, Nadia Nicoletti e Sonia Corsi, insegnanti della scuola primaria, e Gabriella Ferrari, agronoma. La tavola rotonda sarà l’occasione per presentare il progetto “La nostra terra Dacg - Da amare con gusto”, promossa da Winenews, un’esperienza-laboratorio nelle scuole d’infanzia e primaria di Montalcino, il cui fiore all’occhiello è un orto urbano coltivato dai bambini insieme alle loro maestre. Ad aprire i lavori Alessandro Regoli, direttore di Winenews, che spiega: “Negli ultimi anni la nostra società, che sviluppa servizi di comunicazione e di marketing nel wine food in tutta Italia, si è appassionata all’importante questione dell’educazione al gusto per le nuove generazioni. Ormai i più piccoli sono diventati consumatori passivi di alimenti di cui ignorano la provenienza e la qualità, i gusti si appiattiscono su uno standard anonimo e privo di tipicità”. Ecco perché Winenews ha messo a punto un organico progetto didattico-laboratoriale, “La nostra terra Dacg - Da amare con gusto”, rivolto alle scuole dell’infanzia e primaria di Montalcino, fatto di lezioni in aula, laboratori e visite in azienda. Lo scopo principale è quello di conoscere la realtà e di approfondire la conoscenza del territorio e dei suoi prodotti, e la novità del progetto è quella di trattare il tema dell’educazione al gusto come fosse una materia scolastica a tutti gli effetti, coinvolgendo i bambini in una lezione multidisciplinare, partendo dal cibo, ma, allo stesso tempo, creando legami con le altre materie, dall’italiano alla geometria, dalla geografia alla storia.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli