02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

ADNKRONOS

Vino: Italia si conferma al vertice per rivista Usa “Wine Enthusiast” al top Chianti Rufina 2007 Nipozzano Riserva di Marchesi De’ Frescobaldi ... L’Italia del vino si conferma al vertice per la celebre rivista Usa “Wine Enthusiast”: il n. 1 della “Top 100” 2011 e’ il Chianti Rufina 2007 Nipozzano Riserva di Marchesi de’ Frescobaldi, che “riceve lo scettro” dal Barolo Marcenasco 2006 di Renato Ratti, al vertice nel 2010. Ma è l’Italia tutta a migliorare la sua performance, con ben 17 vini su 100 (erano 15 nel 2010), guidata dalla Toscana. Al n. 7, infatti c’è l’Excelsus 2007 di Castello Banfi, cantina leader del territorio di Montalcino, seguito al n. 12 dal bolgherese Perlato del Bosco 2008 di Tua Rita. Posizione n. 21 per il Brunello di Montalcino 2006 de La Gerla, n. 31 per il Canneto 2007 di Filippone, n. 39 per il Galatrona 2008 di Fattoria Petrolo, e n. 46 per il Brunello di Montalcino 2006 di Capanna. Primo dei “non toscani” il Barolo 2007 di Piazzo Armando, al n. 49, seguito dall’Amarone della Valpolicella Classico 2007 di David Sterza al n. 51, dal Brunello di Montalcino 2006 di Mocali al n. 54, e dal Brunello 2005 Vigna Paganelli de Il Poggione al n. 56. Completano la fitta pattuglia degli italiani il toscano Sasso al Poggio 2006 di Piccini al n. 60, i barolo Cascina Ballarin 2007 Bussia Nebbiolo e Rocche Costamagna 2007 Rocche dell’Annunziata Nebbiolo, alle posizioni n. 62 e 65, il Soave Classico La Rocca Garganega 2009 di Pieropan al n. 74, l’Amarone della Valpolicella 2007 della Cantina Sociale della Valpantena al n. 76, e il Soave Classico Vigneto du Lot Garganega 2009 di Inama. La “Top 100” assoluta di Wine Enthusiast (che stila anche la “Top 100 Best Buy”, con i migliori vini sotto i 15$, e la Top 100 “Cellar Selection”, la classifica dei migliori vini da collezione e invecchiamento che, nel 2011, al primo ha messo il Brunello di Montalcino 2006 Poggio Nardonendr), viene decisa da una formula che mette insieme la valutazione qualitativa del vino, il prezzo e la reperibilità sui mercati più importanti. E la classifica 2011 “rispecchia la presenza del vino italiano nel mercato americano - commenta a Winenews Monica Larner, corrispondente italiana di “Wine Enthusiast” - e il vino n. 1 non è solo un riconoscimento all’azienda, ma anche ad un territorio meno conosciuto, il Chianti Rufina, che rappresenta una tipicità italiana”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su